Perdere un po’ di pancetta, come combattere il grasso addominale? 

Il motto è: via la pancetta! Un gelato ogni sera, più alcol del solito e in generale: cucinare a casa è il nuovo modo di uscire? La bilancia indica più di quello che pensavi? Tutta colpa delle restrizioni. All’inizio tutti erano più attivi del solito, ma non tutti sono riusciti a mantenere i buoni propositi alla lunga. Prima di entrare nel letargo invernale i chiletti accumulati devono sparire. Altrimenti il risveglio primaverile non sarà uno dei migliori. Dunque. via la pancetta – i migliori consigli in termini di alimentazione e sport. Come perdere peso a livello addominale? Ecco i nostri consigli per bruciare i grassi.

Perché il grasso addominale è pericoloso?

Perché il grasso addominale è poco sano? Molto semplice: il grasso in eccesso intorno all’addome aumenta il rischio di malattie. In particolare, la pressione alta e il diabete. Soprattutto il grasso all’interno dell’addome è pericoloso. Quando il fegato e l’intestino sono circondati da grasso, vengono prodotte varie sostanze messaggere. Queste sostanze messaggere possono influenzare la pressione sanguigna, tra le altre cose. Inoltre, possono anche influenzare la produzione dell’ormone insulina. In breve, possono scatenare un’infiammazione. Di conseguenza, i valori lipidici del sangue sono influenzati negativamente. Più è presente il cosiddetto grasso viscerale, peggio è per la salute. Insomma l’obbiettivo è: via la pancetta!

Liberati della pancetta! 

La buona notizia è: è facile accumulare grasso addominale, ma è altrettanto felice da perdere. Quando il corpo è metabolicamente attivo, la prima cosa che viene scomposta è il grasso addominale. In altre parole: il grasso accumulato durante il confinamento può essere sciolto in modo relativamente veloce. Il punto è, in maggioranza sono gli uomini a soffrire di grasso addominale, non le donne. Gli esperti dicono: grazie allo sport e l’esercizio fisico un uomo può ridurre da 80 a 120 grammi di grasso addominale a settimana. Ciò corrisponde a circa un centimetro in meno di girovita. Supponendo di perdere cinque chili di peso, il rischio di diabete si riduce del 58%! Questo è dimostrato da studi corrispondenti. Inoltre, il rischio di malattie cardiovascolari diminuisce di circa il 30%. Quindi .. avanti tutta.

Sbarazzati della pancetta con il cibo giusto  

Una dieta o un programma di nutrizione monotematico è completamente sbagliato. Allora, cosa portare in tavola? Hai bisogno di una dieta ricca di sostanze vitali. Cibo che stimola il metabolismo. Questo brucerà la pancetta.

Aumentare il metabolismo aiuta a ridurre il grasso addominale 

Primo consiglio: inizia la tua giornata con una colazione equilibrata. Soprattutto, metti in tavola alimenti ricchi di fibre.

Quali vantaggi apportano le fibre alimentari?

  • Le fibre alimentari stimolano la digestione
  • Aiutano a prevenire la stitichezza
  • Le fibre alimentari sono alimenti per la flora intestinale
  • Assicurano un livello glicemico costante
  • Il livello di colesterolo può essere ridotto con l’aiuto di una dieta ricca di fibre
  • Le fibre alimentari saziano
  • Possono aiutare a prevenire la fame nervosa

Quali sono gli alimenti ricchi di fibre alimentari?

  • Cereali completi come i fiocchi d’avena
  • Semi di chia o semi di lino
  • Noci e mandorle
  • Yogurt non zuccherato
  • Pane integrale
  • Frutta

Secondo consiglio: naturalmente puoi assumere fibre alimentari anche con l’aiuto di integratori alimentari. FOREVER FIBER™ (art. 464) è un alimento per l’apporto di fibre alimentari. La Società tedesca per la nutrizione raccomanda agli adulti di consumare almeno 30 grammi di fibre alimentari al giorno. Inoltre, FOREVER FIBER™ con fibre solubili di acacia e di mais è una composizione unica nel suo genere. Le migliori fibre alimentari – in combinazione con una dieta equilibrata per uno stomaco piatto.

Terzo consiglio: assumi più proteine e anche grassi sani! Gli alimenti ricchi di proteine sono il numero 1 in termini di nutrizione. Le proteine stimolano il metabolismo e ti mantengono sazio per molto tempo. Gli esperti ne raccomandano le seguenti combinazioni:

  • delle proteine vegetali (ad esempio lenticchie, tofu, semi di zucca, ceci, broccoli e spinaci)
  • e delle proteine animali (ad esempio petto di pollo o di tacchino, salmone, uova, formaggio cremoso, yogurt naturale e latte)

A pranzo sono consigliati verdure fresche, carne magra, ad esempio pollo, uova o legumi. La sera è consigliato consumare un’insalata, verdure o pesce. Il salmone è considerato il brucia grassi per eccellenza. Oltre alle proteine, contiene anche acidi grassi omega-3 sani. Anche i grassi sani sono importanti per la tua dieta.

I grassi buoni provengono da:

  • Avocado
  • Olio di lino
  • Olio extravergine d’oliva
  • Noci
  • Salmone

Crea con noi la tua strada
per essere una donna di successo.

Se sei una persona motivata che vuoi creare la tua attività indipendente della tua vita, dove i risutalti che hai dipendono dai tuoi sforzi, dal tuo impegno, ed hai voglia di farlo in piena libertà, allora iniziamo a conoscerci. Rispondi alle domande che trovi cliccando il bottone qui sotto, sarai ricontattato da Rosanna Gioiosa per il primo colloquio di persona.

Vuoi conoscere il nostro team e il nostro business? Compila il contact form sottostante e ti contatteremo.

10 + 12 =

Share This